Oltre 510 km di autonomia e ricarica a 800V per EV6, il primo BEV del nuovo corso KIA

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·4 minuto per la lettura

KIA presenta EV6, il crossover elettrico che debutta forte di un’autonomia di 510 Km, ricarica ultra-rapida da 800 V, design di carattere, prestazioni da sportiva e concezione innovativa degli spazi. Il primo BEV del nuovo corso del design KIA ispirato dalla filosofia "Opposites United" esibisce un design fortemente orientato al futuro con numerosi dettagli high-tech. La capacità di ricarica a 800 V permette a EV6 di passare dal 10 all'80% di carica della batteria in soli 18 minuti mentre la versione GT, progettata per soddisfare automobilisti attenti alle prestazioni ed al piacere di guida, può accelerare da 0 a 100 km/h in 3"5 secondi e raggiungere una velocità massima di 260 km/h. EV6 è il primo BEV realizzato da Kia utilizzando la Electric-Global Modular Platform (E-GMP) e rappresenta il primo passo della transizione del brand verso l’era dell'elettrificazione all’insegna del nuovo slogan "Movement that inspires". Con EV6 inizia di fatto la strategia di medio-lungo termine per i veicoli BEV, plug-in ed ibridi tradizionali, che porterà questi veicoli ad occupare il 40% delle vendite totali di Kia entro il 2030, con un obiettivo di vendita annuale di 1,6 milioni di unità per tutta la gamma eco-friendly. In questo contesto KIA mira ad aumentare le sue vendite di veicoli 100% elettrici fino a 880.000 unità nel 2030. Nonostante le dimensioni esterne compatte (4,68 metri di lunghezza per 1,88 di larghezza) EV6 ha un passo di 2.900 mm, che si traduce in un’abitabilità paragonabile a quella di un SUV di dimensioni medio/grandi. Uno degli elementi di spicco dell’abitacolo è il grande display per infotainment e navigazione caratterizzato da un profilo curvo e privo di interruzioni. La linea netta e definita del grande schermo abbinato alla plancia compatta conferiscono all’abitacolo un'atmosfera di ampio respiro. EV6 ha un abitacolo intelligente e flessibile con numerosi vani portaoggetti a cui si aggiunge un bagagliaio da ben 520 litri in configurazione cinque posti. Con i sedili della seconda fila abbassati, la capacità arriva invece fino a un valore di circa 1.300 litri. La nuova EV6 dispone anche di un bagagliaio anteriore da 52 litri per i modelli a due ruote motrici (nel caso della trazione AWD il volume scende a 20 litri). Per EV6 la scelta dei propulsori prevede configurazioni con pacchi batteria ad alta tensione sia nella configurazione ad elevata autonomia (77,4 kWh) sia in quella standard (58 kWh). È il primo EV di KIA ad essere disponibile sia con trazione a due ruote motrici (2WD) che trazione integrale (AWD). EV6 2WD con batteria da 77,4 kWh ha un'autonomia superiore a 510 km nel ciclo combinato WLTP, mentre la EV6 AWD ha una coppia massima di 605 Nm ed è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 5"2. Il pacco batteria da 77,4 kWh è abbinato ad un motore elettrico da 229 CV che trasmette la potenza alle sole ruote posteriori mentre per i modelli AWD questo viene affiancato da un secondo propulsore posizionato sull’asse anteriore che porta ad una potenza massima totale di 325 CV.

Il pacco batteria da 58 kWh serve invece un motore elettrico da 170 CV per le versioni a sole ruote motrici posteriori, mentre per i modelli AWD è previsto l’affiancamento di un propulsore più potente sull’asse anteriore che porta la potenza finale a 235 CV con accelerazione 0-100 km/h in 6"2 ed un picco di coppia di 605 Nm. EV6 in allestimento GT-line sarà disponibile sia con batterie da 58 KWh che da 77,4KWh, per quanto riguarda invece la versione prestazionale GT l’unica soluzione sarà il pacco batterie long range. La versione GT porta le prestazioni a livelli da vera sportiva, mai raggiunti dalle auto elettriche KIA. Grazie a due motori posizionati sui due assi (come nella versione standard) dalla potenza complessiva di 585 CV. e una coppia di 740 Nm la versione AWD GT accelera da 0 a 100 km/h in 3"5 e può raggiungere i 260 km/h. Con l'aggiunta del software di controllo elettronico del differenziale a slittamento limitato i conducenti potranno così godere del massimo controllo e piena maneggevolezza in tutte le condizioni. EV6 si può ricaricare con sistemi da 800V e 400V, senza la necessità di componenti o adattatori aggiuntivi. È in grado di effettuare una ricarica ad alta velocità dal 10 all'80% della capacità della batteria in 18 minuti nonché di recuperare energia sufficiente a percorrere 100 km in meno di quattro minuti e mezzo. EV6 offre soluzioni tecniche d’avanguardia per il recupero dell’energia e garantire il massimo in termini di autonomia. Tra queste il sistema di frenata rigenerativa intelligente "i-PEDAL" che può essere attivata tramite i paddle posti dietro alla corona del volante e consente all'auto di recuperare la massima quantità di energia possibile dai rallentamenti e dalle frenate, arrivando a fermare delicatamente l'auto senza dover premere il pedale del freno. Ovviamente dotata delle ultime funzionalità in termine di connettività e sistemi ADAS di assistenza alla guida, EV6 verrà prodotto in Corea del Sud e sarà commercializzato a partire dalla seconda metà dell'anno, con la possibilità di effettuare pre-ordini a partire già dal 30 marzo.