Oltre 70mila presenze all'11ª Milano AutoClassica

·1 minuto per la lettura

Si è chiusa con un boom di presenze (71.578 i visitatori) l'11ª edizione di Milano AutoClassica. Molte le negoziazioni concluse già nella giornata di venerdì e soddisfazione da parte di tutti gli espositori che riportano la chiusura di trattative e vendite oltre le aspettative. Grande affluenza anche all’asta " Auto e Moto Classiche e Youngtimer " promossa dalla casa d’Aste Wannenes, che si è svolta sabato, con un eccellente risultato totalizzato: 1.018.270 euro, con una percentuale di venduto per lotto del 70% e del 148.1% per valore.

La manifestazione ha ospitato, tra i vari eventi, una selezione di auto e due appuntamenti istituzionali che hanno supportato la celebrazione del 50° anniversario della Lamborghini Countach con un parterre di nove vetture rappresentative di cinque modelli clou della gamma, di cui alcuni esposti in diverso colore. Tra le celebrazioni sono stati omaggiati anche i 70 anni dell’ Alfa Romeo 1900 Sprint con due modelli esposti ed i 100 anni di Moto Guzzi con un Airone Sport 250 del 1956 e una Moto Guzzi Sport del 1930. L'appuntamento è con la dodicesima edizione di Milano AutoClassica che si terrà nel 2022.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli