Oltre alla sconfitta il razzismo, Johnson si sfoga su Twitter

·1 minuto per la lettura
featured 1428043
featured 1428043

Milano, 12 lug. (askanews) – Una sconfitta non solo calcistica ma anche morale e di stile per i tre leoni. Il primo ministro Boris Johnson di prima mattina su Twitter ha condannato i commenti razzisti da parte del tifo inglese che hanno bombardato Bukayo Saka, Marcus Rashford e Jadon Sancho con insulti aberranti dopo che i giocatori dell’Inghilterra hanno sbagliato nella roulette dei rigori durante la finale di Euro 2020.

Il premier ha fatto eco alla condanna della Federcalcio inglese a coloro che hanno attaccato i giocatori dopo la sconfitta contro l’Italia.

Johnson ha dichiarato: “Questa squadra inglese merita di essere lodata come degli eroi, non abusata razzialmente sui social media”.

Mentre la stampa popolare come Dailymail ha definito gli autori di tali insulti: “imbecilli”.

Ma pure i giocatori inglesi, o almeno alcuni, non hanno brillato di fair play togliendosi la medaglia d’argento che si erano appena aggiudicati, in finale con gli azzurri.

Servizio di Cristina Giuliano

Montaggio di Alessandro Violante

Immagini: internet, Afp

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli