Oltre metà della Francia è "zona rossa"

·Vicedirettore HuffPost
·2 minuto per la lettura
Francia (Photo: Huffpost Italy)
Francia (Photo: Huffpost Italy)

Oltre la metà dei dipartimenti francesi è ormai dichiarato in “zona rossa” per allerta coronavirus. In particolare, 50 dipartimenti corrispondenti alla maggioranza del territorio nazionale sono stati dichiarati in “zona di circolazione attiva del virus”. Una classificazione che permette, tra l’altro, ai prefetti di adottare misure supplementari per bloccare l’avanzata del nemico invisibile.

Nella giornata di ieri sono stati registrati 10.569 nuovi casi di Covid-19 in 24 ore in Francia, dato condizionato dal minor numero di tamponi del fine settimana, in calo rispetto all’aumento record del giorno precedente (13.498), con 311 morti, numero in crescita.

“Ho firmato una nuova ordinanza che estende l’obbligo di test molecolare o antigenico ai cittadini provenienti da Parigi e altre aree della Francia” twitta il ministro della Salute, Roberto Speranza. “Dati europei sono critici. L’Italia sta meglio di altri Paesi, ma serve grande prudenza per non vanificare i sacrifici fatti finora”.

Nonostante l’andamento sempre più preoccupante, in Francia entrano domani in vigore regole più flessibili nelle scuole elementari e materne, dove tutte le classi potranno continuare la loro attività normale anche se un allievo sarà risultato positivo al tampone. L’interessato resterà a casa e i suoi compagni continueranno le attività scolastiche in attesa del suo ritorno. La chiusura di una classe potrà essere decisa soltanto a partire da 3 casi di positività. Finora, tutti quelli che erano stati a contatto con un “positivo”, potevano tornare in classe soltanto in presenza di un tampone negativo realizzato 7 giorni dopo l’ultimo contatto con il caso confermato. Il governo ha spiegato che la nuova regola si basa su un parere dell’Alto consiglio della Sanità secondo il quale “i bambini sono a scarso rischio di forme gravi e poco attivi nella trasmissione” del Covid-19.

Francia (Photo: Huffpost Italy)
Francia (Photo: Huffpost Italy)

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli