Oman, morto il sultano Qabus bin Said all'età di 79 anni

Fth

Roma, 11 gen. (askanews) - E morto all'età 79 anni Qabus bin Said al Said, sultano dell'Oman. Lo ha reso noto il palazzo reale omanita aggiungendo che "il Consiglio della famiglia reale ha nominato come successore Heitham bin Tareq al Said", cugino dello scomparso che occupava la carica di ministro della Cultura.

Il sultano dell´Oman, ricco stato petrolifero della penisola arabica, era il sovrano più longevo del mondo arabo. Era salito al trono nel 1970 con un golpe bianco che ha spodestato il padre, Said bin Taimur. Qabus è considerato uno dei pilastri della politica in Medio Oriente negli ultimi anni: ha mantenuto un ruolo neutrale svolgendo spesso il ruolo di mediatore nelle dispute regionali.

Il suo successore, ritenuto la mente della "Economic Vision Oman 2040", ha già giurato sulla costituzione, come ha riferito il quotidiano locale al Watan.

L'agenzia di stampa ufficiale ha riferito che la morte è avvenuta ieri sera.