Omicidio ad Anzio, arrestato il padre della vittima: ha pugnalato due buttafuori del locale

omicidio ad Anzio
omicidio ad Anzio

Omicidio ad Anzio: il padre della vittima ha accoltellato due buttafuori del locale dinanzi al quale ha perso la vita il giovane pugile Leonardo Muratovic.

Omicidio ad Anzio, arrestato il padre della vittima: ha pugnalato due buttafuori del locale

È stato arrestato il padre di Leonardo Muratovic, il pugile di 25 anni assassinato in zona riviera Mallozzi. L’uomo è stato posto in stato di fermo dagli agenti del commissariato di Anzio dopo aver accoltellato due buttafuori del locale in prossimità del quale si è compiuto l’omicidio del figlio. Il padre del 25enne ha incontrato i due addetti alla sicurezza, di 30 e 57 anni, mentre stavano raggiungendo il commissariato situato sul litorale a Sud di Roma per andare a deporre. I due buttafuori, infatti, erano stati convocati per testimoniare su quanto accaduto.

Il padre della vittima, che a suo tempo era stato a sua volta un pugile, è stato immediatamente rintracciato dalle forze dell’ordine e arrestato. Si suppone che l’uomo abbia pensato di trovarsi in presenza di due soggetti implicati in modo diretto nella drammatica morte del figlio.

Il killer si è dato alla fuga: è caccia all’uomo

L’omicidio ad Anzio che ha posto fine alla vita di Leonardo Muratovic si è consumato intorno alle 02:20 della notte tra sabato 16 e domenica 17 luglio. Il giovane era andato presso il locale sulla Riviera Mallozzi insieme alla fidanzata e a un gruppo di amici. A quanto si apprende, la vittima era stata allontanata dal locale dai buttafuori a causa di un alterco con un altro gruppo di ragazzi che è infine degenerato nell’accoltellamento.

Al momento, gli inquirenti hanno aperto un fascicolo e stanno indagando al fine di risalire all’identità dell’omicida.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli