Omicidio Civitanova Marche, la ragazza dell'assassino: "Ha sbagliato"

Filippo Ferlazzo
Filippo Ferlazzo

Elena D. la fidanzata di Filippo Ferlazzo ha rilasciato alcune dichiarazioni sull’omicidio di Civitanova Marche. Il delitto ha avuto come vittima Alika Ogorchukwu lo scorso 29 luglio. A uccidere il 39enne, lo stesso Ferlazzo. Elena ha ammesso gli errori del fidanzato spiegando che è giusto che paghi dopo quanto accaduto. Ha inoltre affermato di essere mortificata e sotto shock per la vicenda. Elena si trovava con Filippo quando l’ambulante 39enne è stato ucciso.

Omicidio Civitanova, la fidanzata di Filippo: “Sto soffrendo”

Elena ha detto, tramite alcune dichiarazioni riportate da Repubblica: “Sto soffrendo, sono mortificata. Anch’io penso che giustizia deve essere fatta. Filippo ha sbagliato e per questo dovrà pagare”. Filippo Ferlazzo, fidanzato della donna, è stato arrestato per l’omicidio di Alika Ogorchukwu. Il ragazzo sarebbe stato infastidito dalla presunta insistenza dell’ambulante nel chiedere l’elemosina. Lo scorso 1° agosto il giudice ha confermato il carcere per il 32enne. Il giudice ha spiegato, all’interno di un’ordinanza di sei pagine, che Ferlazzo ha un’indole violenta ed è socialmente pericoloso.

Ferlazzo potrebbe commettere altri reati

Filippo Ferlazzo rimane in carcere. Il 32enne, considerato socialmente pericoloso, potrebbe commettere altri gravi reati, visto l’impulso violento che lo stesso ha dimostrato venerdì scorso nei confronti di Alika. Il ragazzo si è così giustificato davanti Gip di Macerata: “Non pensavo di averlo ucciso, prima di allonanarmi respirava”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli