Omicidio di Ilenia Fabbri: arrestati ex marito e un complice

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
 Ilenia Fabbri
Ilenia Fabbri

Svolta nelle indagini sull'omicidio di Ilenia Fabbri, avvenuto a Faenza (Ravenna) lo scorso 6 febbraio. Sono stati arrestati l'ex marito Claudio Nanni, nel ruolo di mandante, e un complice in qualità di esecutore materiale del delitto. 

La 46enne fu sgozzata nel suo appartamento di Faenza. Il movente dell'omicidio sarebbe da ricondurre al profondo astio che l'ex marito provava nei confronti della ex moglie "a causa delle sue pretese economiche" conseguenti alla separazione del 2018 e ancora pendenti.

LEGGI ANCHE: Sotto protezione l'unica testimone del delitto di Faenza

L'inchiesta, coordinata dalla Procura della Repubblica di Ravenna e svolta dai poliziotti della squadra mobile di Ravenna e del Servizio Centrale Operativo di Roma, ha permesso di acquisire gravi elementi indiziari nei confronti dell'ex marito 53enne e di un suo conoscente. Nei confronti dei due soggetti, indagati in concorso per l'omicidio pluriaggravato, il provvedimento di custodia cautelare è stato eseguito in carcere.

GUARDA ANCHE: Un anno di Codice rosso: più femminicidi, meno denunce con virus