Omicidio Elena Pozzo, cos’è la sindrome di Medea?

È balzato tristemente alla cronaca l’omicidio della piccola Elena Del Pozzo, la bambina di cinque anni uccisa dalla madre a Mascalucia, in provincia di Catania.

Per gli psichiatri forensi si potrebbe trattare della “sindrome (o complesso) di Medea”, un atteggiamento distruttivo verso i figli che descrive il mito della figlia della maga Circe narrato da Euripo.

Tuttavia, in alcuni casi, l’uccisione dei figli è solo simbolica perché non è la vita dei figli che viene spezzata, ma il rapporto con il loro padre attraverso….

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli