Omicidio Matias Vetralla, zio in ospedale con coltello: cercava padre

Lo zio di Matias, il bambino ucciso con una coltellata a Vetralla, ha tentato di entrare con un coltello nell'ospedale di Viterbo dove è ricoverato Mirko Tomkov, padre del bimbo agli arresti per omicidio volontario. Lo zio della vittima questa mattina è stato bloccato prima dai vigilantes e poi dai carabinieri mentre cercava di raggiungere Tomkov nella struttura penitenziaria dell'ospedale Belcolle. Lo zio della vittima, che era ancora sotto choc, è ora ricoverato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli