Omicidio a Milano, ragazzo ucciso a coltellate

webinfo@adnkronos.com

Omicidio a Milano. Nella notte un trentenne di origine egiziana è stato ucciso a coltellate in viale Monza all'altezza del civico 101. Si chiamava Milad Gerges, incensurato e con regolare permesso di soggiorno in Italia, ucciso nel suo appartamento in viale Monza a Milano. Almeno tre le ferite, all'altezza del collo, sferrate dopo una lite all'interno dell'abitazione.  

A chiamare i soccorsi, intorno alle 4, sono stati alcuni vicini di casa allarmati per le urla che arrivavano dall'appartamento. All'arrivo della polizia il corpo del trentenne era riverso sul ballatoio, non lontano è stato trovato il coltello sporco di sangue. Su alcune persone, conoscenti della vittima, presenti in casa si stanno concentrando le indagini della squadra Mobile. La posizione di alcuni sospetti è ora al vaglio degli inquirenti