Omicidio Roma, Gip dispone carcere per i due indagati

Nav

Roma, 26 ott. (askanews) - Restano in carcere Valerio Del Grosso e Paolo Pirino, i due giovani accusati dell'omicidio di Luca Sacchi, il personal trainer di 24 anni ucciso la notte tra mercoledì e giovedì mentre si trovava con la sua fidanzata davanti ad un pub nei pressi del parco della Caffarella. Il gip ha convalidato il fermo dei due indagati ed emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Gli inquirenti contestano i reati di concorso in omicidio, rapina, detenzione e porto abusivo di armi.