Omicidio Roma, "indagine immediata, i due si erano nascosti"

"Non si sono assolutamente costituiti. Sono stati ricercati, individuati e catturati fuori dai luoghi di residenza dove si nascondevano. Si sono nascosti usufruendo dei legami familiari e delle conoscenze. Sono stati fermati a San Basilio. Uno dei due è stato rintracciato in un residence, l'individuazione è stata abbastanza difficoltosa. Una volta individuati, non hanno opposto resistenza". Il comandante del Reparto Operativo dell’Arma, il colonnello Mario Conio, si esprime così dopo il fermo di due persone in relazione all'omicidio di Luca Sacchi. 

"Sono stati raccolti gravi indizi di reità a carico di due persone. E' stato eseguito un provvedimento di fermo. E' stata un'indagine immediata, i due fermi sono stati eseguiti in tempo brevissimo", aggiunge.