Omicidio a Roma, ucciso detenuto in semilibertà

Un 43enne albanese è stato ucciso a colpi di pistola questa notte alle 23 in via Gabrio Casati 103, in zona Fidene, nella Capitale. L'uomo, che stava uscendo dalla propria abitazione per rientrare nel carcere di Rebibbia essendo soggetto a semilibertà, è stato raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco. Decisivo un proiettile che lo ha colpito alla testa. A colpire una banda di più persone che sarebbe fuggita immediatamente. Sull'omicidio indagano i poliziotti della Squadra Mobile di Roma. Sul posto anche la Polizia Scientifica. Indagini in corso.