1 / 13

"Gravemente indiziati" i due giovani fermati nella Capitale

Romani, 21 anni, Valerio Del Grosso e Paolo Pirino sono stati fermati nella notte dalle forze dell'ordine. Il primo è stato rintracciato in un hotel in zona Tor Cervara, dove aveva trovato rifugio; Pirino, invece, è stato raggiunto mentre era sul terrazzo di una palazzina dove si era nascosto, in zona Torpignattara. Interrogati in questura sono stati tradotti nel carcere di Regina Coeli. Per entrambi l'accusa è di omicidio volontario e rapina. Secondo gli inquirenti dietro l'uccisione di Luca potrebbero esserci motivi legati alla droga.

Omicidio Sacchi, fermati due ventunenni a Roma

Valerio Del Grosso e Paolo Pirino, i due ventunenni fermati in relazione all'omicidio di Luca Sacchi, sono "gravemente indiziati". Lo sottolinea una nota congiunta dell'Arma dei carabinieri e della Polizia di Stato.

LEGGI ANCHE: Omicidio Luca Sacchi, fermati due 21enni romani

Al termine delle attività investigative i due sono stati sottoposti a fermo del pubblico ministero emesso dalla Procura della Repubblica di Roma per i reati di omicidio, rapina, detenzione e porto abusivo di armi e condotti nella casa circondariale di Regina Coeli.

LEGGI ANCHE: La fidanzata del 24enne ucciso a Roma: "Colpita con una mazza, Luca ha reagito"

LEGGI ANCHE: Salvini sull'omicidio di Roma, Conte: "Miserabile speculare"