Omicidio Sacchi, muore un testimone chiave in incidente stradale

·Giornalista praticante
·1 minuto per la lettura
Simone Piromalli (Photo: Instagram)
Simone Piromalli (Photo: Instagram)

Era testimone chiave nell’omicidio di Luca Sacchi. Simone Piromalli, 21 anni, è morto, ieri sera, in un grave incidente stradale avvenuto sul Grande Raccordo Anulare, tra le uscite Nomentana e Centrale del Latte. Insieme a lui è deceduta anche la 21enne Giorgia Albano, che era in moto con il ragazzo.

Piromalli era alla guida della moto quando si è scontrato contro un carroattrezzi. Le cause sono ancora da accertare. Per entrambi i ragazzi non c’è stato nulla da fare. Per la violenza dell’impatto sono morti sul colpo. Sul posto, oltre ai soccorritori del 118, sono arrivati da subito anche gli agenti della Polizia Stradale e il personale Anas. L’incidente ha causato forti rallentamenti, con il traffico bloccato per ore e le auto incolonnate per chilometri.

Simone Piromalli era noto alle cronache da tempo: il ragazzo, infatti, era il testimone chiave nel processo per l’omicidio di Luca Sacchi, il giovane personal trainer ucciso nel quartiere Appio la notte tra il 23 e il 24 ottobre 2019.

Piromalli era conosciuto anche per aver effettuato nel 2020 una corsa automobilistica illegale, che terminò con un grave sinistro stradale

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.