Omicidio a Soriano Calabro, imprenditore ucciso fuori dal barbiere: aveva 40 anni

·1 minuto per la lettura
Omicidio a Chieti, indagano i Carabinieri
Omicidio a Chieti, indagano i Carabinieri

Tragedia a Soriano Calabro, comune in provincia di Vibo Valentia, dove poche ore prima di Capodanno si è verificato un omicidio ai danni di n uomo di 40 anni. Le forze dell’ordine sono al lavoro per rintracciare il responsabile del delitto.

Omicidio a Soriano Calabro

I fatti si sono verificati nella serata di San Silvestro. Secondo le prime ricostruzioni la vittima era appena uscita dal barbiere quando una persona non ancora identificata gli si è avvicinata e gli ha esploso contro alcuni colpi di pistola per poi dileguarsi.

Avvertiti gli spari, i cittadini presenti nei pressi del luogo dell’omicidio hanno lanciato l’allarme ai sanitari del 118 che, giunti sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Troppo gravi infatti le ferite riportate a causa dei proiettili, che si sono rivelate fatali e hanno vanificato ogni tentativo di rianimazione.

Piccolo imprenditore nel settore del movimento terra e in passato coinvolto nell’operazione antidroga “Ghost” condotta dalla squadra mobile di Vibo Valentia, l’uomo era sposato e padre di due figli.

Omicidio a Soriano Calabro: indagini in corso

Presenti sul posto anche i Carabinieri del Reparto operativo di Vibo Valentia e agli agenti del Commissariato di Polizia di Serra San Bruno. Costoro hanno effettuato i rilievi utili a ricostruire la dinamica dell’accaduto e ad avviare le indagini, che saranno condotte in coordinamento con la Procura di Vibo Valentia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli