Omicidio Varese, "bella giornata con Daniele": sms Paitoni dopo aver ucciso figlio

·1 minuto per la lettura

Dopo aver sgozzato il piccolo Daniele scrive alla moglie dicendo di aver passato "una bella giornata" con lui. Davide Paitoni, in carcere per aver ucciso il figlio di 7 anni, dopo l'omicidio ha inviato due messaggi alla donna dalla quale si stava separando, mostrando una "freddezza criminale e una organizzazione del pensiero e dell'azione del tutto sintonizzate con la premeditazione dei delitti", scrive nell'ordinanza il gip di Varese Giuseppe Battarino. Dopo aver sgozzato il piccolo Daniele scrive alla moglie dicendo di aver passato "una bella giornata" con lui. Un messaggio per rassicurarla, poter raggiungere la casa della donna a Gazzada Schianno e provare ad ammazzare anche lei. Dopo l'aggressione alla donna "la rassicura che il figlio sta bene", è un particolare che emerge nel provvedimento. Per il giudice, "l'annuncio dell'inattuato suicidio appare anch'esso un mezzo per depistare le ricerche".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli