Omicidio Vassallo, svolta nell'inchiesta: 9 indagati

(Adnkronos) - Svolta nelle indagini sull'omicidio di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica (Salerno) ucciso il 5 settembre 2010. Ci sono 9 indagati dalla Direzione distrettuale antimafia di Salerno nei confronti dei quali militari del Ros di Roma e della sezione anticrimine di Salerno hanno eseguito un decreto di perquisizione e sequestro emesso dalla Dda salernitana. I 9 destinatari del provvedimento sono indagati a vario titolo per i reati di omicidio e di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

Il sindaco di Pollica sarebbe stato ucciso per impedire che denunciasse un traffico di sostanze stupefacenti di cui era giunto a conoscenza e che avveniva nel porto di Acciaroli, frazione del comune di Pollica e rinomata località turistica del Cilento. Questa l'ipotesi alla base delle indagini della Direzione distrettuale antimafia di Salerno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli