Omicidio Willy Monteiro, prevista la sentenza di primo grado

omicidio Willy Monteiro sentenza
omicidio Willy Monteiro sentenza

Per lunedì 4 luglio è attesa la sentenza di primo grado per l’omicidio di Willy Monteiro Duarte, il giovane brutalmente ucciso a Colleferro il 6 settembre 2020.

Omicidio Willy Monteiro, attesa la sentenza

Per la morte di Willy sono indagati i fratelli Gabriele e Marco Bianchi. La Corte d’Assise di Frosinone si deve pronunciare sulla richiesta di ergastolo avanzata dalla Procura nei confronti dei fratelli. I due sono accusati di omicidio volontario. Lo stesso vale per gli altri due imputati, Francesco Belleggia e Mario Pincarelli, per i quali è stata chiesta una condanna a 24 anni.

Secondo l’accusa, i Bianchi – esperti dell’arte marziale Mma – si accanirono per 50 secondi contro il giovane, colpendolo ripetutamente. Willy pare fosse intervenuto per difendere un amico durante un banale diverbio all’esterno di un locale.

Gabriele Bianchi si dichiara innocente e in una lettera scritta alla madre scrive: “Ho toccato il fondo. Ecco la vostra soddisfazione. È una cosa che non auguro a nessuno, la sensazione di essere da soli, al buio. Sono andato giù, ma oggi ho deciso di rialzarmi e combattere per la verità e per la vita”. Si è detto “vittima di un processo mediatico”, mentre “il vero colpevole, ancora con il sangue sulle scarpe, se ne sta tranquillo in casa sua”. Si dichiara innocente e dice “sia io che Gabriele continueremo sempre, da uomini veri, a dire che non c’entriamo nulla con questo crimine“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli