Omicron, Israele sta per mettere l'Italia nella lista dei "Paesi rossi"

·1 minuto per la lettura
Israeli Prime Minister Naftali Bennett attends a cabinet meeting at his office in Jerusalem, on December 19, 2021. (Photo by Abir SULTAN / POOL / AFP) (Photo by ABIR SULTAN/POOL/AFP via Getty Images) (Photo: ABIR SULTAN via Getty Images)
Israeli Prime Minister Naftali Bennett attends a cabinet meeting at his office in Jerusalem, on December 19, 2021. (Photo by Abir SULTAN / POOL / AFP) (Photo by ABIR SULTAN/POOL/AFP via Getty Images) (Photo: ABIR SULTAN via Getty Images)

Israele si appresta a inserire l’Italia e altri 9 stati (Usa compresi) nella cosiddetta ‘Lista rossa’ dei Paesi che contano un alto numero di infezioni da covid. E’ la raccomandazione che arriva dal ministero della sanità e che il governo si appresta a varare.La disposizione parte nella notte tra martedì e mercoledì prossimi e implica il divieto per gli israeliani di partire per i paesi indicati.

Gli altri Paesi sono Belgio, Germania, Ungheria, Marocco Portogallo, Canada, Svizzera e Turchia. Il premier Naftali Bennett ha ammonito che in Israele ”è in arrivo una quinta ondata del virus” spinta dalla variante Omicron.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli