Omicron ha meno probabilità di causare long covid

(Adnkronos) - La variante Omicron del coronavirus ha meno probabilità di causare il long covid rispetto alle varianti precedenti. E’ quanto emerge da uno studio del King's College di Londra, che sottolinea come le probabilità di sviluppare il long covid dopo l'infezione siano state dal 20% al 50% più basse durante l'ondata Omicron rispetto all’ondata Delta. Ma questo non significa che il numero di pazienti affetti da long covid stia diminuendo: infatti, sebbene il rischio sia più basso, con Omicron il numero di persone infettate è schizzato alle stelle, quindi il numero assoluto di malati sarà comunque più alto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli