**Omofobia: Adinolfi 'cacciato' da Clubhouse denuncia, 'prove generali di bavaglio ddl Zan'**

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 16 apr. (Adnkronos) – "Lo dico chiaro: ci troviamo alla prova generale di bavaglio dell'utilizzo del ddl Zan. Si sono organizzati per escludermi ed impedirmi di parlare a causa di 'hateful speech' (discorsi d'odio, ndr), in un social dove non solo non ho mai rivolto un solo insulto a nessuno, ma li ho sempre e solo subiti, e chiunque può testimoniarlo". E' lo sfogo all'Adnkronos di Mario Adinolfi, che denuncia oggi di essere stato 'cacciato' dal social network Clubhouse per le opinioni espresse sul ddl Zan contro l'omotransfobia. "Non solo: dopo averli subiti – scandisce il leader del Popolo della Famiglia- ho ricevuto moltissime segnalazioni, e queste segnalazioni hanno fatto scattare l'algoritmo che ha portato all'espulsione".

Secondo Adinolfi il motivo dell'esclusione dal nuovo social di chat audio, che ha la caratteristica di avere delle 'stanze' nelle quali si affrontano le più svariate discussioni – è metterlo a tacere per le sue opinioni critiche sul decreto legge Zan, la cui calendarizzazione in Parlamento agita da settimane il dibattito politico dentro e fuori dalle Camere. "Non mi interessa dell'account Clubhouse, sia ben chiaro – sottolinea il giornalista e politico – e mi lascia indifferente la policy dei social. Qui la questione è un'altra".

Ed ecco il racconto di Adinolfi: "Stamattina, tramite l'acount di mia moglie, sono intervenuto in una stanza dove si trovava l'onorevole Zan. E dato che si parlava del mio caso, gli ho chiesto: ma se domani queste 150 segnalazioni che oggi impediscono la mia partecipazione a Clubhouse diventano 150 denunce di discorso d'odio secondo la fattispecie da lei introdotta dell'istigazione all'odio omofobico, devo aspettarmi di andare in galera per sei anni? Bene, l'onorevole Zan è fuggito dalla room e hanno sbattuto fuori mia moglie e hanno chiuso in fretta e furia la room stessa".