Omofobia: Annibali, 'contro Iv accuse pesanti, intelligenza è mediare non contrapporre'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 lug (Adnkronos) – "Sono accuse pesanti nei toni e eccessive sul piano politico. Abbiamo cercato di presentare emendamenti per favorire una composizione, una mediazione, per riuscire a far approvare il testo anche in Senato. L'intelligenza politica sta nella capacità di saper mediare, non nel voler fare necessariamente una contrapposizione per dimostrare non si sa che cosa". Lo ha detto Lucia Annibali a radio Anch'io replicando alle accuse mosse a Iv sul Ddl Zan anche dalla senatrice del Pd Monica Cirinnà.

"Noi non abbiamo cambiato idea, abbiamo detto che questa legge l'avremo votata anche in Senato. il problema è che il testo passato alla Camera non ha numeri in Senato, serve una soluzione diversa per farla approvare -ha spiegata la deputata di Iv-. Non ci sono i numeri, tutto il centrosinistra non è convinto di votare questo testo, altrimenti non staremmo a cercare una mediazione che serve a componenti interne all'area del centrosinistra compreso il Pd e anche dentro il M5s".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli