Omofobia: Bellanova, 'parole Sorge vergognose, che ne pensa Letta?'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 lug (Adnkronos) – "Mi chiedo cosa ne pensi Enrico Letta delle parole vergognose di Rosamaria Sorge, iscritta, dirigente Pd e ex candidata a Civitavecchia per il partito. Non stiamo forse esagerando? È questo l'esempio che vogliamo trasmettere, mentre cerchiamo di approvare una legge necessaria che condanna odio e discriminazione?". Lo scrive Teresa Bellanova in un post su Facebook.

"Dall'inizio abbiamo chiesto a tutte le forze politiche dialogo e confronto, con l'obiettivo di risolvere le criticità e approvare quanto prima una legge giusta. Gli insulti e il conflitto politico esasperato non conducono da nessuna parte, se non a maggiore odio. Se davvero vogliamo che la politica porti a casa risultati concreti, capaci di avere davvero un'influenza sulla vita dei cittadini, il metodo da seguire è un altro: quello del dialogo", prosegue.

"E l’allargamento piattaforma dei diritti delle persone non può e non deve assolutamente contemplare il restringimento del diritto delle opinioni altrui. Su questo almeno dovremmo essere tutti d’accordo", conclude Bellanova.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli