Omofobia: Bernini, 'non si può gettare legge civiltà in roulette voti segreti'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 lug. (Adnkronos) – "Sulla legge Zan il segretario del Pd Letta sta rifiutando ogni ragionevole mediazione per contrastare le discriminazioni e tutelare la libertà di pensiero. Oggi getta la palla in calcio d’angolo dicendo che non si può dialogare con chi in Europa sta con Orban. Ma non è con i pretesti e con l’integralismo che si legifera: io sono lontana anni luce da Orban e dalle sue leggi omofobe, ma il Pd al Senato ieri mi ha comunque negato ogni confronto. Resto convinta che gettare una legge di civiltà come una pallina impazzita nella roulette dei voti segreti in Aula sia stata una scelta irresponsabile”. Lo afferma Anna Maria Bernini, vicecapogruppo di Fi al Senato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli