**Omofobia: Boccia, 'Iv come la destra, non abbiamo più nulla da dirci'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 ott. (Adnkronos) – “L’Italia, il Paese reale, i giovani soprattutto, sono anni luce davanti a loro. E, per nostra fortuna, le nuove generazioni sono molto meglio di chi, anche in Parlamento, vuole tenere il Paese nel medioevo e continua a giocare sulla pelle di coloro che sono vittime indifese di odio e discriminazioni, perché di un diverso orientamento sessuale o perché disabili. Alla fine ce la faremo a costruire un mondo migliore, nonostante loro". Così Francesco Boccia, deputato Pd e responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale, andando via dal Nazareno.

"Alessandro Zan andrà avanti e con lui tutta la comunità dem. Nonostante questa pessima destra che oggi si accompagna anche ai peggiori trasformisti della storia recente della Repubblica. Per quanto mi riguarda, Italia viva, con questa ennesima spregiudicatezza sui valori, conferma che è diventata come la Lega. Inutile aggiungere altro, non abbiamo più nulla da dirci”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli