Omofobia: Boccia, 'subito relatore per ddl Zan libero e senza pregiudizi'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 apr. (Adnkronos) – "Omotransfobia, crimini d'odio, abilismo, misoginia, questi i reati regolati dal ddl Zan. Il senatore Ostellari e la Lega non possono impedire al Parlamento di esprimersi; nomini presto un relatore libero, senza pregiudizi o provocazioni alla Pillon. È inaccettabile tenere in ostaggio la commissione Giustizia del Senato". Lo scrive su Twitter Francesco Boccia, deputato Pd e responsabile Enti locali della segreteria nazionale.