Omofobia: Boldrini, 'odiatori oggi più forti, noi andremo avanti'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 ott. (Adnkronos) – "Tanta rabbia e profonda amarezza per la decisione di una destra retrograda e illiberale di affossare una legge di civiltà. Il voto segreto sul Ddl Zan non basterà a nascondere le responsabilità di questa scelta che lascia in trappola cittadine e cittadini bersagli di crimini d’odio. Gli unici a ringraziare sono gli omofobi e gli odiatori che da oggi si sentiranno ancora più forti. Ma sia chiaro, il cammino dei diritti si può interrompere ma non fermare. E noi andremo avanti". Così la deputata del Partito Democratico e presidente del Comitato Permanente della Camera sui diritti umani nel mondo Laura Boldrini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli