Omofobia: Buttiglione, 'da ddl Zan pericolosa intolleranza, colpire violenza non opinioni' (5)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Il cardinale Parolin è intervenuto con parole sagge e misurate per mettere le cose al loro posto. Una comunicazione verbale, infatti, è praticamente una richiesta di informazioni, un invito a fare attenzione, non è un'intromissione".

"Le note verbali -spiega ancora Buttiglione- non sono passi ufficiali da sbattere sulle prime pagine dei giornali. Le note verbali si fanno continuamente tra gli Stati e i Governi e sono delle comunicazioni. Si dice: 'stai facendo una cosa che potrebbe danneggiare i miei interessi, mi spieghi? Stai attento. Potrebbe, non è detto che sia così', non è un passo: 'se tu fai questo ci saranno delle rappresaglie, ti farò la guerra'".

"Qualcuno evidentemente -conclude il professore cattolico- l'ha mandata alla stampa enfatizzandola, non so se da parte italiana o da parte vaticana". (di Sergio Amici)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli