Omofobia: Cuperlo, 'no lacrime ipocrite a prossimo episodio discriminazione'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 ott. (Adnkronos) – "Una richiesta solamente. Quando un altro adolescente finirà bullizzato o peggio solo perché vuole vivere la sua vita senza subire il pregiudizio degli altri, quando un ragazzo o una ragazza deciderà di andarsene per sempre sopraffatto da un odio insensato e violento, quando un omosessuale o un o una transessuale saranno commemorati come 'martiri' del medesimo odio, ecco quel giorno (che purtroppo arriverà) ci si risparmino le frasi di circostanza e le lacrime ipocrite dell’ora dopo. Almeno questo". Così Gianni Cuperlo del Pd sul ddl Zan.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli