Omofobia: deputati Fdi, trasferito insegnante religione contrario a ddl Zan

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 18 ago. (Adnkronos) – "Ad un insegnante di religione cattolica, presso l’istituto Statale 'Velso Mucci' di Bra (Cn), è stato preannunciato un trasferimento dal proprio istituto scolastico, a seguito di alcuni commenti e prese di posizione pubblicate su gruppi e reti molto seguite su Facebook in merito al ddl Zan". Lo sottolinea un gruppo di deputati di Fratelli d'Italia, che sul caso ha presentato un'interrogazione al ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, prima firmataria Monica Ciaburro.

Al titolare del dicastero di Viale Trastevere si chiede se sia a conoscenza dell'accaduto "ed in che modo intenda garantire, per quanto di competenza, la più assoluta libertà di manifestazione del pensiero del personale scolastico".

In particolare, denunciano gli esponenti di Fdi, "a seguito di una serie di commenti e prese di posizione del professore, contrarie al disegno di legge Zan, non sono solo seguite dure e violente risposte nei confronti del docente, ma il preside del proprio istituto di riferimento ha altresì ritenuto necessario prendere le distanze dal docente sulla piattaforma Facebook medesima, schierando nel merito l’istituzione pubblica da lui diretta".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli