Omofobia: Draghi, 'ordinamento garantisce principi Costituzione e impegni internazionali'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 giu. (Adnkronos) – "Il Parlamento è libero di discutere, di legiferare. E non solo. Il nostro ordinamento contiene tutte le garanzie" affinchè "le leggi rispettino sempre i principi costituzionali e gli impegni internazionali, tra cui il Concordato con la Chiesa". Così il premier Mario Draghi al Senato.

"Ci sono i controlli nelle competenti commissioni parlamentari. Il Parlamento discute della costituzionalità delle leggi. E poi ci sono i controlli successivi della Corte costituzionale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli