Omofobia: Faraone, 'serve riunione maggioranza, bene Marcucci e Ostellari'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 mag. (Adnkronos) – "Abbiamo partecipato alla riunione perché crediamo che il ddl Zan vada approvato in tempi rapidi, abbiamo ribadito che per superare lo stallo politico c’è la necessità urgente di una riunione di maggioranza ed un tavolo con tutti i presidenti di gruppo per accordarci su un percorso condiviso". Lo dice all'Adnkronos Davide Faraone, capogruppo Iv al Senato, dopo la riunione con Pd, M5S e Leu sul ddl Zan a cui ha partecipato anche Italia Viva.

"Non si riesce a capire perché la maggioranza che sostiene Draghi faccia riunioni su tutto, anche sui temi più divisivi e non possa farlo sul ddl Zan", sottolinea Faraone. "La settimana scorsa abbiamo mandato una lettera per chiedere ai capigruppo di sedersi attorno ad un tavolo: ho letto le dichiarazioni di stamattina di Marcucci e qualche ora fa di Ostellari e finalmente vedo che si sta arrivando a comprenderne le giuste ragioni, spero prevalga la ragionevolezza altrimenti si rischia concretamente che il ddl non venga mai approvato perdendo l’ennesima occasione".

"Dal presidente della commissione Ostellari -conclude Faraone- ci aspettiamo adesso coerenza a partire da una riduzione drastica del numero delle audizioni previste e dalla certificazione di tempi certi per l’approvazione della legge".