**Omofobia: Fedeli (Pd), 'domani a riunione gruppo Senato mi aspetto chiarimento'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 nov. (Adnkronos) – "Lo spirito con cui vado alla riunione del gruppo domani è quello di capire. Credo sia giusto confrontarci sui passaggi che ci hanno portato a quanto accaduto sul ddl Zan". Valeria Fedeli, senatrice Pd, parla così all'Adnkronos a proposito della riunione del gruppo dem di palazzo Madama convocata per domani mattina.

Subito dopo il voto, lei è stata tra i senatori che hanno richiesto un chiarimento sulla gestione dell'iter dello Zan. C'è chi ha parlato di 'gestione fallimentare' come Marcucci. Nella riunione di domani i vertici del gruppo rischiano di finire nel mirino? "Non credo, non è questo il problema. Quello che serve è un chiarimento. Credo serva sia chi ha gestito la vicenda sia a chi non l'ha gestita".

Ma il gruppo non era informato sui vari passaggi sull'iter del ddl Zan? "No, l'ultima volta che si è riunito il gruppo sul ddl Zan era luglio. E da luglio ad oggi non c'è più stata una riunione su questo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli