Omofobia: Letta, 'voto segreto una forzatura, non aveva senso'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 ott (Adnkronos) – Sulla tagliola sul Ddl Zan "il voto segreto non aveva senso, è stata una forzatura. Stiamo parlando non del merito, di una scelta di caso di coscienza, ma del passaggio o no degli articoli. Non capisce cosa c'entri il voto segreto con questo tema". Lo ha detto Enrico Letta a radio Immagina.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli