Omofobia: Maiorino (M5S), 'oscena protesta destre contro circolare ministero'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 mag. (Adnkronos) – “La circolare del ministero dell'Istruzione, che invita i docenti di ogni ordine e grado a organizzare percorsi di sensibilizzazione in occasione della Giornata internazionale contro l'omolesbobitransfobia, è la migliore risposta a chi sparge odio e cerca a tutti i costi di tenere l'Italia ostaggio di oscurantismo e arretratezza culturale. Le destre sono insorte, gridando allo scandalo. L'unico vero scandalo è chi vorrebbe insegnare invece la discriminazione ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze, chi vorrebbe deturpare la loro naturale propensione all'apertura verso il mondo e alla sua meravigliosa varietà con un concetto gerarchico di essere umano, dove alcuni sono meno umani degli altri, e quindi non possono godere degli stessi diritti. È osceno che protestino verso questa iniziativa del ministero, che si fonda, come ricorda la stessa circolare, sull'articolo 3 della nostra Costituzione". Lo scrive su Facebook la senatrice Alessandra Maiorino, coordinatrice del comitato per le Politiche di genere e per i diritti civili del M5S.

"Se le destre sono contrarie all'uguaglianza di tutti i cittadini e le cittadine ivi sancita, lo dicano chiaramente. Ma in tal caso, non possono rappresentare il popolo nelle Istituzioni, perché tradiscono la Carta fondamentale della nostra Repubblica. Il 17 maggio -conclude l'esponente Cinquestelle- celebriamo l'orgoglio Lgbti, l'orgoglio di esseri umani, ciascuno diverso, ognuno portatore di dignità e diritti in egual misura”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli