Omofobia: Maraio (Psi), 'bene mediazione ma Socialisti non stanno con amici Orban'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 9 lug. (Adnkronos) – “È sempre sbagliato arroccarsi sulle proprie posizioni e sottrarsi al dialogo o ai tentativi di mediazione. Ma lo spettacolo che stanno offrendo alcune forze politiche in Parlamento sul ddl Zan è davvero scadente e soprattutto poco rispettoso dell'impegno che tutti dovremmo mettere per difendere diritti e libertà. Un atteggiamento evidentemente pretestuoso con lo scopo di distruggere quanto si è faticosamente contribuito a costruire. I socialisti sanno da che parte stare: mai con Orbàn e con i suoi amici della Lega e di Fdi, sempre con chi difende e tutela le vittime di intolleranza e soprusi. C'è il tempo per recuperare responsabilità ed onestà intellettuale, rendere il Parlamento protagonista di un provvedimento giusto e portare a casa l'approvazione del ddl Zan". Lo ha affermato il segretario del Psi Enzo Maraio, durante il suo intervento al Congresso regionale del partito in Abruzzo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli