Omofobia, ok Camera a pdl Zan con voto segreto, passa al Senato

Luc

Roma, 4 nov. (askanews) - L'aula della Camera ha approvato la proposta di legge Zan che punisce chi discrimina in base al sesso, al genere, all'orientamento sessuale, all'identità di genere o alla disabilità. I sì sono stati 265, i no 193, un astenuto. La votazione è avvenuta a scrutinio segreto su richiesta di Fdi. Giusi Bartolozzi, Renata Polverini, Elio Vito e Stefania Prestigiacomo hanno annunciato, in dissenso dal proprio gruppo di Forza Italia, il voto a favore. Il testo passa all'esame del Senato.