Omofobia: Rosati, 'Casalino sceglie strada distruzione, Conte prenda le distanze'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 10 lug (Adnkronos) – "Lo stile è sempre quello, certo, nulla di nuovo. Ma con un dibattito già esasperato e che troppo già ha superato i limiti del rispetto mi sarei aspettato un po' più di senso della responsabilità dal portavoce di un ex presidente del Consiglio”. Lo scrive in un post su Facebook il presidente di Italia Viva Ettore Rosato.

“Poteva dire di essere contrario a ogni mediazione, di essere disposto a rischiare di far affossare la legge pur di non aprire un dialogo per assicurarne l'approvazione -prosegue Rosato-. E invece no, Casalino, sceglie ancora una volta la strada della distruzione di chi esprime idee che a lui non vanno a genio. Arriva addirittura a condannare all'inferno. Giudice del bene e del male, anche no, mi spiace. Del resto questo è lo stile che ha caratterizzato più di qualche passaggio della comunicazione costruita intorno a Giuseppe Conte dal suo portavoce e mi sa che non c'è da aspettarsi nulla di buono per il futuro. In caso contrario mi auguro che l'ex premier prenda le distanze da certe affermazioni”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli