Omofobia: Rosato (Iv), 'non esporre ddl Zan a far west emendamenti'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma 14 lug. (Adnkronos) – "Un voto, uno solo. La proposta di sospensiva al ddl Zan non passa per un solo voto. E' chiaro quello che facilmente accadrà alla prima votazione a scrutinio segreto, bisognerà rincorrere i Ciampolillo sperando che serva a qualche cosa”. Così in un post su Facebook il presidente di Italia Viva, Ettore Rosato.

“Esporre questa legge al far west degli emendamenti in Senato significa non avere a cuore i diritti delle ragazze e dei ragazzi oggi discriminati. Tutto il resto è modesta retorica, è trasformare una battaglia per i diritti in una bandiera di partito da sventolare quando non si ha altro da dire. Ci vuole politica, quindi capacità di mediazione e di dialogo, non demagogici diktat”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli