Oms fisserà presto linee guida su pillole antivirali contro Covid

·1 minuto per la lettura
Il logo Oms a Ginevra

GINEVRA (Reuters) - Funzionari dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) hanno detto che sperano di riuscire a convocare presto un vertice per fissare delle linee guida sull'uso delle pillole antivirali contro il Covid-19, spiegando che tali cure offrono nuove prospettive "molto interessanti" per la cura del virus.

Nei giorni scorsi la Gran Bretagna è stata il primo paese ad approvare uno di questi trattamenti potenzialmente rivoluzionari. Janet Diaz, a capo del team dell'Oms per la risposta clinica alle malattie infettive, ha detto che il gruppo per lo sviluppo delle linee guida prenderà in considerazione la questione delle pillole contro il Covid in una riunione che si terrà tra tre settimane.

Un altro funzionario Oms, Mike Ryan, ha detto che i risultati preliminari delle pillole sono "molto molto graditi", aggiungendo che non sarà necessario un "attento processo" prima di espanderne l'utilizzo.

"Chiaramente, avere una seconda linea di difesa che ci renda possibile curare coloro che vengono contagiati è molto interessante, ed essere in grado di salvare vite in quel modo è molto interessante", ha detto Ryan.

La scorsa settimana Pfizer ha comunicato che la sua pillola antivirale in fase di sperimentazione contro il Covid-19 riduce dell'89% la possibilità di ospedalizzazione e di morte negli adulti a rischio di sviluppare la malattia in forma grave.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli