Oms: “Italia sta facendo sacrifici per contrastare il coronavirus”

Oms: “Italia sta facendo sacrifici per contrastare il coronavirus”

L’Oms approva e sostiene pienamente le misure adottate dal governo in Italia. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha confermato di aver sentito telefonicamente il direttore dell‘Oms Europa, Hans Kluge. Il colloquio è avvenuto nella mattinata di domenica 8 marzo. Nel corso della telefonata, il ministro Speranza ha illustrato tutte le misure restrittive attualmente adottate dal governo italiano, ovvero il Dpcm siglato nella serata del 7 marzo.

Oms loda le iniziative dell’Italia

L’Oms è apparso chiaramente incoraggiante ed ha totalmente approvato l’operato del nostro paese. In un tweet Kluge ha scritto: “L’Italia ha preso una decisione coraggiosa per contenere e mitigare il rischio di Covid 19 per la sua popolazione“. Poi ha continuato, manifestando solidarietà: “L’Oms supporta pienamente l’impegno del governo statale e regionale, il popolo italiano, tutti i dottori, gli infermieri e lo staff sanitario in prima linea. Uniti con l’Italia”.

Anche il Direttore Generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus ha approvato le coraggiose misure prese dal governo italiano. In un tweet pubblicato l’8 marzo, Ghebreyesus scrive: “Il governo, il popolo italiano stanno intraprendendo azioni decise e coraggiose con l’obiettivo di rallentare la diffusione del coronavirus e proteggere il loro Paese e il mondo. Stanno fronteggiando sacrifici notevoli“. Poi ha concluso esprimendo totale vicinanza ai cittadini italiani: “L’Oms riconferma la propria solidarietà e il supporto all’Italia”. Ghebreyesus ha pubblicato il tweet in lingua italiana, postando una foto del premier Giuseppe Conte nell’atto di firma del decreto.