Oncoematologia: arriva la carta per la qualità dei Day Hospital -2-

Mpd

Roma, 16 set. (askanews) - Il monitoraggio, realizzato in 46 Day Hospital su tutto il territorio nazionale, ha analizzato in particolare: il rispetto del tempo del paziente, "poiché siamo convinti che la qualità dell'offerta passi anche attraverso la capacità di organizzare servizi efficienti in grado di salvaguardare il tempo dei pazienti, riconoscerne il valore e consentire una vita fatta anche di famiglia e tempo libero". Indagata inoltre la capacità di presa in carico del paziente, il grado di semplificazione dei percorsi, la capacità di soddisfare i bisogni di continuità assistenziale e molti altri aspetti legati alla qualità di vita dei pazienti.

A conclusione del monitoraggio e dell'analisi dei dati relativi, sono stati quindi individuati quegli aspetti del percorso che necessitano prioritariamente di interventi organizzativi e strutturali per rispondere in modo ottimale alle esigenze dei pazienti, su cui si è successivamente lavorato grazie alla creazione di un tavolo multi-stakeholder. L'obiettivo del tavolo è stato individuare gli standard di qualità che possono contribuire a migliorare l'organizzazione dei Day Hospital onco-ematologici, condividendo idee, buone pratiche già in essere, esperienze e bisogni di tutti gli attori coinvolti. Da tutto ciò è poi nata la Carta della qualità dei Day Hospital onco-ematologici, con l'auspicio che venga adottata dal maggior numero di strutture. A tal fine saranno realizzati nei prossimi mesi eventi regionali nel Lazio, in Campania, Sicilia e Lombardia. (Segue)