Ondata di caldo di luglio: come prevenirla in casa

ondata di caldo
ondata di caldo

Il caldo non sembra dare tregua e, da quanto affermano i meteorologi, la situazione meteo è destinata a prendere una piega ancora più seria. Nel mese di luglio vi sarà una ondata di caldo con temperature che potrebbero andare oltre le medie stagionali. Qui tutti i consigli su come cercare di avere un po’ di sollievo in casa.

Ondata di caldo di luglio

L’estate è iniziata da pochi giorni, ma l’ondata di caldo si sta facendo sentire da parecchio tempo. Già dal mese di maggio si boccheggia con l’aria irrespirabile dentro e fuori la casa. Il mese di luglio che si avvicina si prospetta nuovamente carico e denso per quanto riguarda l’afa e l’umidità con temperature bollenti da nord a sud.

Il mese di luglio prosegue sulla scia dei mesi precedenti e, secondo i meteorologi, sembra che la situazione possa essere ancora più preoccupante del previsto. Lo stesso Giuliacci, massimo esperto in questo campo, ha detto che il peggio deve ancora venire. Luglio si caratterizza per temperature ancora al di sopra della media rispetto al solito.

L’ondata di caldo di luglio sarà, sempre in base agli ultimi dati e notizie, ancora più forte e preoccupante sia per la durata che l’intensità a causa delle temperature bollenti che arrivano dal Sahara. Una fase ancora molto calda con valori che potrebbero essere di ben 8°superiori alle medie stagionali. Insomma, nelle prime settimane di luglio ci sarà ancora da sudare parecchio.

Una ondata davvero preoccupante con temperature che potrebbero arrivare a sfiorare anche i 40° nella Pianura Padana, nelle isole maggiori e anche al centro Italia. Il mese di luglio si conferma caldissimo e asfissiante per tutti, oltre che serio per quanto riguarda la siccità e l’aridità di certi luoghi.

Ondata di caldo di luglio in casa: consigli

Con le temperature che tenderanno a salire nei prossimi giorni e settimane del mese di luglio, per ripararsi dall’ondata di caldo con la casa che si trasforma in un forno diventando rovente, è bene cercare di correre ai ripari e capire cosa fare con alcuni trucchi e suggerimenti utili che possono dare un po’ di sollievo, per quanto possibile.

Se le temperature superano abbondantemente i 33° o anche oltre, è utile tenere gli infissi in casa chiusi durante il giorno. In questo modo è possibile avere un po’ di fresco, oltre a non far entrare l’aria calda e i raggi del sole che picchiano moltissimo. Si consiglia di aprire le finestre e gli infissi, solo la sera, quando il sole cala, in modo da far circolare l’aria.

L’uso di ventilatori o di un condizionatore come Artic Cube è sicuramente considerato la giusta soluzione all’ondata di caldo di luglio per rinfrescare l’abitazione. Le tende sono una ottima barriera contro i raggi del sole cocenti e si raccomanda di optare per un colore chiaro. Per la notte, considerando che le temperature sono eccessive, si può bagnare la parte finale della tenda in modo da riposare bene e rendere il clima piacevole in camera.

Le piante e gli alberi fungono da barriera e possono proteggere riducendo gli effetti del calore e dei suoi raggi potenti. In casa poi, sarebbe utile staccare tutti quei dispositivi come l’iPad o il computer se non si utilizzano e limitare al massimo gli elettrodomestici come lavastoviglie, ferro da stiro che sprigionano soltanto calore aumentando il calore già rovente.

Ondata di caldo: miglior condizionatore

Considerando che l’ondata di caldo non accenna a diminuire, anzi, rischia di peggiorare nel mese di luglio, per dare refrigerio a sé stessi e alla casa, è possibile munirsi del miglior condizionatore in commercio. Si tratta di Artic Cube, un mini condizionatore portatile che ha la capacità di raffreddare gli ambienti in maniera efficace e rapida in poco tempo dando sollievo.

Un dispositivo che rinfresca qualsiasi ambiente, ecologico e sano, da posizionare sia nella stanza dei bambini, ma anche in casa o portarlo in ufficio e viaggio in modo da usarlo in caso di evenienza. Un condizionatore dall’aspetto poco ingombrante e dal design elegante. Molto facile da usare perché basta versare l’acqua nel serbatoio, collegare l’unità e accenderlo per cominciare a garantire un po’ di fresco.

Funziona grazie alla tecnologia di raffreddamento ad acqua per cui l’aria calda entra nell’unità, è poi spinta contro il filtro bagnato. In seguito, l’acqua comincia a evaporare trasformandosi in aria fredda. Un condizionatore come Artic Cube è assolutamente l’ideale perché economico, conveniente e dal facile utilizzo.

Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui

I filtri rimangono bagnati anche per 8 ore prima di poterli cambiare nuovamente. Non solo rinfresca gli ambienti, ma ha anche una funzione deumidificante e purificante in modo da avere una aria salubre e salutare per tutti. Non usa gas o refrigeranti chimici, per cui si ha disposizione un prodotto davvero utile con un buon rapporto qualità prezzo.

All’interno della confezione, oltre al condizionatore, si trova anche la spina, il cavo, il filtro e il manuale delle istruzioni.

Per essere certi di acquistare un prodotto originale ed esclusivo, l’unico modo è collegarsi al sito ufficiale dal momento che non si ordina nei negozi o Internet. Il solo modo è lasciare i propri dati, approfittando della promozione di un dispositivo Artic Cube al costo di 59€ con altre offerte da vagliare. Il pagamento è con Paypal, la carta di credito o anche contanti al corriere alla consegna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli