Ong: 4.700 combattenti siriani in Libia, 64 sono andati in Europa

Sim

Roma, 5 feb. (askanews) - Sono quasi 4.700 i combattenti siriani presenti in Libia, 80 dei quali sono rimasti uccisi nel Paese del Nord Africa, mentre altri 64 hanno raggiunto l'Europa. E' quanto riporta l'Osservatorio siriano per i diritti umani, riferendo di altri 1.800 combattenti siriani in fase di addestramento in Turchia prima di essere inviati in Libia.

"Sebbene il numero di mercenari che si sono offerti di andare volontari in Libia abbia superato le 6.000 unità richieste dalla Turchia, il reclutamento è ancora in atto ad Afrin, nelle aree sotto il controllo delle fazioni di 'Euphrates Shield' (missione turca in Siria, ndr) e nella zona Nord-Est della Siria", si legge sul sito dell'Osservatorio.