Ong denunciano: Gb impedisce ricongiungimenti minorenni rifugiati -8-

Red/Mos

Roma, 13 gen. (askanews) - Amnesty Internationak, Save the children e il Consiglio dei rifugiati, insieme alla coalizione 'Famiglie insieme', chiedono modifiche urgenti alla normativa sui ricongiungimenti familiari. In particolare:

- il diritto per i minori rifugiati di sponsorizzare l'arrivo dei loro familiari stretti in modo da ricostruire insieme le loro vite e integrarsi nelle nuove comunità di appartenenza; - l'allargamento della definizione di 'familiare' in modo che i rifugiati neo-maggiorenni e anziani possano vivere in sicurezza coi loro familiari nel Regno Unito; - il ripristino dell'assistenza legale, in modo tale che i rifugiati che hanno perso tutto abbiano il sostegno necessario per affrontare il complicato percorso del ricongiungimento familiare.