In onore di Maradona, red carpet sulle note di 'Live is Life' per Sorrentino

Red carpet sulle note di 'Live Is Life' per Paolo Sorrentino e il cast del film 'È stata la mano di Dio'. In onore di Diego Armando Maradona, Sorrentino ha scelto il brano del 1985 del gruppo austriaco Opus per sfilare con gli attori del suo film - Filippo Scotti, Toni Servillo, Teresa Saponangelo e Luisa Ranieri - prima della proiezione ufficiale in anteprima mondiale alla Mostra del Cinema di Venezia dove è in concorso per il Leone d'Oro. Per i tifosi del Napoli, il brano è infatti legato indissolubilmente alle performance del campione argentino da quando, il 19 aprile 1989, durante il riscaldamento prima di Bayern Monaco-Napoli (semifinale di ritorno di Coppa Uefa), Maradona si esibì in numeri di palleggio mentre gli altoparlanti dell'Olympiastadion di Monaco di Baviera trasmettevano la canzone. Negli anni a seguire, durante il riscaldamento che precede le partite casalinghe del Napoli gli altoparlanti dello stadio San Paolo hanno continuato a trasmettere la canzone.

Per assistere alla proiezione del film del regista napoletano, sul tappeto rosso veneziano si sono dati appuntamento tanti colleghi e star: da Marco Bellocchio a Shirin Neshat, da Zoe Saldana a Matt Dillon.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli