'Onorevole Natale', ecco il canto bipartisan di deputati e senatori

webinfo@adnkronos.com

Da qualche settimana si vedono in uno studio di registrazione romano per provare e riprovare un brano da lanciare a Natale. Raccontano all'Adnkronos che i 'musicisti-compositori' dediti a riunioni carbonare (con l'aiuto di un noto arrangiatore) siano tutti parlamentari, di maggioranza e opposizione, che appena possono lasciano Aula e commissioni per intonare e suonare le note della nuova melodia. Il titolo provvisorio del pezzo è 'Onorevole Natale'.  

Non si conoscono i nomi dei deputati e senatori coinvolti. Si conosce invece il nome del gruppo, 'Gli SPartiti Uniti', proprio per sottolineare il carattere bipartisan dell'iniziativa. In Transatlantico, a Montecitorio, c'è chi assicura che musiche e parole siano dell'azzurro Francesco Paolo Sisto, che per diletto suona il piano (prevalentemente jazz) ed è soprannominato dai suoi colleghi 'The Vox'. Tra i principali promotori della 'Christmas session' ci sarebbe un altro forzista, Giorgio Mulè, che suonerà il flauto traverso oltre a cimentarsi nel canto.L'evento sarà presentato ufficialmente il 17 dicembre in una conferenza stampa alla Camera. L'intero ricavato dell'iniziativa andrà in beneficenza alla 'Lega del filo d'oro', l'associazione Onlus dal 1964 impegnata nell'assistenza, educazione, riabilitazione e reinserimento nella famiglia e nella società di bambini, giovani e adulti sordo ciechi e pluriminorati psicosensoriali.