Onu: 5 donne uccise ogni ora da partner o familiari

Onu: ogni ora, 5 donne uccise da partner o familiare nel 2021
Onu: ogni ora, 5 donne uccise da partner o familiare nel 2021

Nella Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, che ogni anno si celebra il 25 novembre, l’Onu diffonde un dato allarmante: ogni ora, cinque donne sono state uccise da un partner intimo o da un familiare nel 2021.

LEGGI ANCHE: Violenza Donne, parla la psicologa: "Dimostrare abuso psicologico sempre più difficile"

Il numero totale delle vittime di omicidi registrato in tutto il mondo lo scorso anno è impressionante: delle 81.100 persone uccise, 45.000 sono donne che hanno perso la vita per mano del marito, del partner o di un altro parente. Il continente dove sono stati registrati in totale più femminicidi è l’Asia con 17.800 donne uccise, ma l’Africa resta la parte del mondo in cui donne e ragazze sono più a rischio di essere uccise da familiari.

GUARDA ANCHE: Violenza donne, foto gruppo governo davanti a P. Chigi in rosso

Secondo l'UN Women e l'Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine, il numero reale di femminicidi è molto più alto: almeno quattro morti su 10 nel 2021 non sono state conteggiate tra i femminicidi per mancanza di dati sufficienti o testimonianze complete ma, prendendo in considerazione il decennio 2010-2020, la media annuale è rimasta complessivamente invariata.

LEGGI ANCHE: Violenza donne, quest’anno 104 femminicidi, 169 gli orfani

A far precipitare la situazione è stata la pandemia, che ha costretto numerose donne a condividere la permanenza domiciliare con il proprio maltrattante. Non a caso, l'inizio della diffusione Covid nel 2020 ha coinciso con un incremento significativo di violenze e femminicidi, soprattutto nell'America settentrionale e in Europa. Le cifre raccolte nel report delle Nazioni Unite dimostrano come le campagne di prevenzione contro la violenza sulla donne risultino ancora inefficaci in tutto il mondo.

GUARDA ANCHE - Un anno di Codice rosso: più femminicidi, meno denunce con virus